Surface Duo in foto con la penna

Microsoft continua a tenere alta l’attenzione nei confronti del Surface Duo

Surface Duo fa nuovamente capolino in rete... in compagnia di un'impastatrice e di una bilancia. Il possessore di tutti e tre gli oggetti è il responsabile delle comunicazioni di Microsoft, Frank X.Shaw, che evidentemente vuole continuare a tenere alta l'attenzione nei confronti dello smartphone a doppio schermo della casa di Redmond. Lo fa nonchalance inquadrando il dispositivo posato sul tavolo della cucina durante la preparazione di una ricetta (pane con olive Kalamata, per gli amanti dei particolari) e pubblicando le foto su Twitter.

Tralasciando gli aspetti culinari della vicenda, il particolare degno di nota è lo stilo capacitivo che sarà evidentemente supportato dallo smartphone. La penna ritratta in foto è molto simile (per non dire identica) a quella del Surface Pro X. Non è dato sapere se sarà inclusa in dotazione, se sarà esattamente quella della foto, ma è suggerita chiaramente la possibilità di prendere note e appunti usando lo specifico strumento di input. Il complemento ideale per trasformare il dispositivo di Microsoft (anche) in un libro di ricette elettronico.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Con Project xCloud gli sviluppatori lavorano da casa: l’uso alternativo della piattaforma

Project xCloud non è solo un sistema pensato per giocare in streaming: può anche essere utilizzato per aiutare gli sviluppatori che lavorano da casa

Project xCloud è il servizio di giochi in streaming di Microsoft, ma sembra che il suo utilizzo possa anche esteso ad altri ambiti del mondo videoludico, come lo sviluppo dei videogiochi.

All'interno di un nuovo post pubblicato sul blog ufficiale della casa di Redmond, Microsoft ha infatti annunciato di aver cominciato a trasformare alcune unità di xCloud in veri e propri kit di sviluppo a distanza, permettendo ai programmatori di continuare a lavorare sui giochi anche se impossibilitati a raggiungere la sede del team a causa dell'emergenza sanitaria globale.

Nel post si fa menzione ad una versione speciale di xCloud caratterizzata da una bassa latenza, accessibile attraverso la PC CTA (PC Content test App), che permette di fruire di un ambiente di sviluppo reattivo e in grado di produrre un output delle immagini a 60 fps. Le postazioni a disposizione - in grado di garantire queste prestazioni - sono ovviamente ridotte e maggiormente controllate.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Microsoft Teams, in arrivo a breve tantissime novità

Arrivano due modalità di visualizzazione inedite grazie all’AI, il supporto a Cortana, le presentazioni live di PowerPoint e tanto altro ancora. Tutti i dettagli.

Microsoft Teams è in procinto di arricchirsi di tante novità: la società di Redmond le ha annunciate ieri sera. La principale è chiamata Together Mode, e usa l'intelligenza artificiale per posizionare tutti i partecipanti a un video meeting in una sala virtuale, ognuno con la propria "sedia". È uno di quei casi in cui l'immagine vale più di 1000 parole, quindi eccola - meglio ancora se animata:

L'AI non solo "scontorna" il busto dell'utente dallo sfondo, ma corregge anche lo sguardo in modo da restituire una simulazione più realistica del contatto visivo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Xbox Series X: gli aggiornamenti dei giochi next gen devono essere gratuiti

Microsoft è molto chiara: gli aggiornamenti dei giochi next gen devono essere gratuiti

Microsoft ha chiarito ulteriormente le politiche riguardo la gestione dei giochi cross gen e il loro eventuale aggiornamento alla controparte next gen in una serie di comunicazioni inviate ai colleghi di VGC.

La questione è diventata sempre più importante, specialmente ora che cominciano ad essere presentati i primi giochi che avranno sia una versione Xbox One che una dedicata a Series X, dunque la casa di Redmond ha voluto fugare ogni dubbio riguardo le modalità con cui è possibile proporre ai giocatori l'aggiornamento della propria copia.

Microsoft è stata molto precisa nel confermare che non sarà possibile vendere questo aggiornamento tramite DLC, quindi gli sviluppatori potranno scegliere solo due strade da percorrere. La prima riguarda il supporto alla funzione Smart Delivery, grazie alla quale viene offerta all'utente la miglior versione del gioco disponibile in base alla piattaforma posseduta, senza dover acquistare ulteriori licenze. Le nuove informazioni lasciano intendere che non è possibile accedere al programma Smart Delivery in una fase successiva alla pubblicazione del gioco - per via del meccanismo con cui opera -, quindi questa scelta dovrà essere effettuata prima del lancio.


Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge è in offerta oggi su a 559 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Xbox Series X, attesa per l’evento di luglio: in arrivo Everwild e nuovo RPG di Obsidian?

Cominciano a comparire i nomi dei possibili giochi che verranno svelati durante l’evento Microsoft del 23 luglio

L'evento Microsoft del 23 luglio è stato confermato solamente poche ore fa e già si comincia a discutere di quali saranno i titoli che verranno mostrati nel corso dell'appuntamento.

A darci qualche nuova informazione ci pensa l'insider Klobrille - da sempre molto vicino a tutto ciò che accade negli Xbox Game Studios -, che ha condiviso un tweet in cui cita alcuni dei giochi che, a suo dire, saranno presenti nel corso della manifestazione. Tra questi c'è Halo Infinite, che non ha bisogno di ulteriori conferme visto che è già stata ribadita ufficialmente la sua presenza, e due altri titoli più misteriosi.

Il primo ad essere menzionato è Everwild, il gioco di Rare mostrato a novembre all'evento X019 e poi completamente sparito nel nulla (potete vederlo nell'immagine di apertura), mentre l'altro non ha ancora un titolo, ma dovrebbe essere un nuovo RPG sviluppato da Obsidian.


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 275 euro oppure da Amazon a 333 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Microsoft potrebbe acquistare la divisione gaming di Warner Bros

Microsoft,Take-Two Interactive, Electronic Arts e Activision, hanno messo gli occhi sulla divisione gaming di Warner Bros

Microsoft potrebbe essere interessata all'acquisizione della divisione gaming di Warner Bros che comprende importanti team di sviluppo tra cui Monolith Productions, NetherRealm Studios, Rocksteady Studios, TT Games e molti altri.

Poche settimane fa era infatti emersa la notizia che AT&T stava valutando la vendita della Warner Bros. Interactive Entertainment ad un prezzo che si aggirava tra i 2 e 4 miliardi di dollari e, in base alle recenti informazioni divulgate da The Information, sembra che il colosso di Redmond sia una delle aziende che abbia messo gli occhi sull'importante divisione. Tra le altre compagnie interessante all'acquisto si menzionano Take-Two Interactive, Electronic Arts e Activision.

Nel rapporto, si sottolinea che AT&T allo stato attuale non ha ancora deciso se vendere o meno la Warner Bros. Interactive Entertainment, una mossa commerciale che consentirebbe all'azienda di colmare i 154 miliardi di dollari di debito in parte causati dall'acquisto di Time Warner - noto come WarnerMedia - avvenuto nel 2018.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Xbox Games Showcase ufficiale: 23 luglio appuntamento alle 18:00

Microsoft ha confermato data e orario dell’evento dedicato ai giochi di Xbox Series X

Microsoft ha finalmente confermato la data e l'orario del prossimo evento dedicato ai giochi di Xbox Series X: appuntamento alle 18:00 (orario italiano) del 23 luglio per assistere al Xbox Games Showcase.

L'annuncio è avvenuto tramite un semplice tweet pubblicato dall'account ufficiale Xbox, nel quale viene semplicemente indicata la data, l'orario e il fatto che lo show verrà preceduto da un pre-show su Youtube a cui prenderà parte l'ormai immancabile Geoff Keighley.

Durante l'evento verranno mostrati i principali titoli first party che arriveranno su Xbox Series X - tra cui l'attesissimo Halo Infinite - e noi ospiteremo la diretta sul nostro canale Twitch, dove seguiremo e commenteremo tutti gli annunci che verranno fatti da Microsoft in questa occasione.


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 275 euro oppure da Unieuro a 359 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Windows 10 May 2020 Update, nuovi problemi

L’aggiornamento 2004 di Windows 10 crea seri problemi nelle configurazioni con più dischi in RAID 5

L'ultimo aggiornamento di Windows 10 - May 2020 Update versione 2004, nome in codice 20H1 - è affetto da un serio problema che colpisce le configurazioni che utilizzano il servizio Parity Storage Space, essenziale quando si vuole creare un sistema storage con tre o più unità disco in modalità RAID 5.

Stando a quanto riportato dalla stessa Microsoft, il problema - che ancora non prevede una soluzione definitiva - affligge sia Windows 10 2004 che Windows Server 2004 ma, fortunatamente, non va a coinvolgere i servizi Simple Storage Space e Mirror Storage Space.

Andando più nel dettaglio, gli utenti che utilizzano Parity Storage Space potrebbero riscontrare due tipi di problema: la corruzione di alcuni file o, cosa più grave, l'apparente cancellazione delle partizioni, visualizzate come RAW (ossia da inizializzare) nel Disk Manager.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Xbox Series S carta vincente di Microsoft? | Parliamone alle 21:30 su Twitch

Xbox Series S è la protagonista del nostro appuntamento live su Twitch di stasera: vogliamo sapere cosa ne pensate della futura console Microsoft

La settimana è stata senza dubbio caratterizzata dall'enorme quantità di rumor e indiscrezioni che sono arrivate su Xbox Series S "Lockhart", ovvero la console economica che dovrebbe affiancare Xbox Series X al lancio.

Se sino a metà giugno parlavamo di questa piattaforma come di una possibile soluzione pensata per mandare in pensione Xbox One X entro i 2 anni successivi al lancio della next gen, tutti gli ultimi dettagli ci stanno facendo capire che Xbox Serie S è in realtà molto vicina a noi, visto che ora la presentazione è attesa per il mese di agosto.

In tutto ciò diventa sempre meno chiaro il ruolo di Xbox One X all'interno della prossima lineup di console della casa di Redmond: sappiamo che Microsoft vuole insistere ancora sulla sua attuale ammiraglia - anche grazie al programma Smart Delivery -, ma che futuro può avere nel nuovo scenario che si prospetta?


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 279 euro oppure da Unieuro a 359 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Xbox Series S “Lockhart” prende forma e non è un cubo

Nuovi dettagli su Xbox Series S Lockhart: sarà simile a Xbox One S e non dovrebbe avere un lettore ottico

Il quadro attorno a Xbox Series S "Lockhart" diventa sempre più definito man mano che passano i giorni, grazie al continuo emergere di dettagli che ci permettono di conoscere le meglio quella che dovrebbe essere la variante economica di Xbox Series X, la prossima console next gen di Microsoft.

Le ultime indiscrezioni parlano di una possibile presentazione già nel corso del mese di agosto, una finestra temporale che sembra essere sempre più plausibile, visto che i rumor sulla piattaforma si stanno facendo sempre più intensi. Quelli che vi riportiamo oggi provengono dal solito Tom Warren di The Verge - ormai uno dei principali esperti sul tema - e da Jez Corden di Windows Central.

Partiamo subito dal messaggio di Warren, il quale si limita ad aggiungere un ulteriore dettaglio riguardo la GPU di Lockhart, confermando che offrirà solo 20 Compute Unite, contro le 52 CU presenti in quella di Xbox Series X. Ricordiamo che le specifiche principali delle due console dovrebbero essere identiche (CPU e SSD su tutte), con le uniche differenze sostanziali rilevabili proprio nel comparto grafico e nel quantitativo di memoria RAM a disposizione per i giochi (13,5GB contro 7,5GB).


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 252 euro oppure da Unieuro a 489 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE