Oppo mette il turbo: ricarica a 125W pronta per la presentazione

Tutto è pronto per la ricarica super veloce di Oppo. Obiettivo 125W

Oppo preme l'acceleratore della tecnologia per la ricarica della batteria degli smartphone e preannuncia la presentazione del nuovo salto generazionale. La data è fissata per mercoledì prossimo (15 luglio) e il traguardo è indubbiamente ambizioso, considerato che il breve video teaser ufficiale anticipa senza farne mistero che si tratta della ricarica (super) veloce a 125W.

E' trascorso meno di un anno da quando il produttore cinese ha rinnovato l''offerta delle soluzione per la ricarica veloce (sia cablata, sia wireless) ed evidentemente i tempi sono maturi per compiere un passo in più rispetto a quella che, attualmente, rappresenta la soluzione di ricarica più rapida messa a punto dall'Azienda (la SuperVOOC 2.0 a 65W).

Oppo pronta con il vero 5G in Europa: test sulla prima rete standalone UK

Attivati i primi servizi di rete 5G network slicing del Regno Unito

Si fa presto a dire 5G (e anche a NO al 5G), ma perché si possa parlare di una vera e propria infrastruttura di rete di prossima generazione è necessario che ogni componente della medesima sia tale, dalla centrale alle stazioni base. Solo così la rete non incontra colli di bottiglia e può esprimere al meglio il suo potenziale.

Il mercato sta vivendo in una fase di transizione in cui lo standard 5G più diffuso è quello NSA (Non Standalone) con il quale la rete per funzionare dipende ancora dall'infrastruttura 4G. Il prossimo passo è passare a reti 5 SA (Standalone) - quindi del tutto indipendenti dalle reti 4G - e tanti protaonisti del settore si stanno impegnando per dare il proprio contributo.

Oppo, ad esempio, insieme a Ericsson, Vodafone, Qualcomm e Mediatek, sta dando il suo contributo alla realizzazione della prima rete 5G nel Regno Unito ed ha condotto con successo alcuni test usando gli smartphone Oppo Find X2 Pro e Reno3 5G. La nuova rete è stata impiegata presso l'Università di Coventry nel Regno Unito e si caratterizza sia per lo standard SA sia per offrire il primo servizio 5G SA network slicing nel Paese.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Questo smartphone Oppo Lamborghini ha la fotocamera anteriore sotto lo schermo

L’ultimo brevetto di Oppo mostra un dispositivo molto simile a Find X2 Pro ma con una piccola, grande differenza: non c’è il foro per la fotocamera frontale. Sarà sotto lo schermo?

L'ultimo flagship di Oppo, Find X2 Pro, lo abbiamo visto molto da vicino nella nostra recensione, e ce lo ricordiamo bene: nell'angolo in alto a sinistra dell'ampio display AMOLED da 6,7 pollici c'è un piccolo foro per la fotocamera frontale. Un particolare che è scomparso, però, nel design mostrato da un brevetto depositato dall'azienda cinese presso il CNIPA alla fine del 2019, e registrato oggi, 7 luglio.

Nel documento troviamo la rappresentazione dettagliata di 5 dispositivi: il design di base è lo stesso, a cambiare sono i colori, le finiture, in alcuni casi la forma del modulo fotografico posteriore e altri piccoli dettagli. Tutto fa pensare ad un'altra collaborazione del brand asiatico con l'italianissima (il tricolore compare sul pulsante di accensione) Lamborghini: ma siccome una Limited Edition targata Lamborghini di Oppo Find X2 Pro esiste già, viene da pensare che quello rappresentato possa essere un altro, nuovo dispositivo della famiglia Find X2.

Anche perché, come detto, le linee sono veramente molto simili a quelle di Find X2 Pro, ma l'assenza del foro per la fotocamera segna comunque una bella differenza. E siccome dalle illustrazioni che ritraggono il lato superiore del dispositivo non sembra esserci una fotocamera pop-up, questo potrebbe significare che Oppo, dopo aver mostrato il primo prototipo di smartphone con la fotocamera frontale integrata sotto al display (che abbiamo anche provato dal vivo), sia finalmente pronta a portare la tecnologia su un prodotto commerciale. E quale apripista migliore di un dispositivo con carrozzeria Lamborghini?

Oppo Find X2 Pro è disponibile online da Amazon Marketplace a 1,039 euro oppure da Unieuro a 1,148 euro. Per vedere le altre 10 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 07 July 2020, ore 15:22)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Oppo Reno 10x Zoom: finalmente la ColorOS 7 con Android 10 in Italia

Android 10 è in distribuzione anche su Oppo Reno 10x Zoom in Italia.

Buone notizie per i possessori di Oppo Reno 10x Zoom: il produttore cinese ha infatti avviato la distribuzione di Android 10 personalizzato dall'interfaccia ColorOS 7, rispettando le tempistiche di rilascio previste dalla roadmap ufficiale.

La nuova versione del software include tutte le novità dell'ultima versione stabile di Android e rinnova profondamente anche la personalizzazione di Oppo: la ColorOS 7 introduce nuovi elementi visivi, ottimizzazioni e l'immancabile tema scuro.

La build in distribuzione è la CPH1919EX_11_C.27 e richiede circa 3,3 GB per essere scaricata tramite OTA. E' disponibile per tutti i modelli venduti in Italia non vincolati da operatore telefonico. Le patch di sicurezza sono invece aggiornate al mese di maggio 2020.

Oppo Reno 10x zoom è disponibile online da Comet a 799 euro.
(aggiornamento del 03 July 2020, ore 12:07)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Oppo Watch, lancio internazionale sempre più vicino: arriva la certificazione FCC

Oppo Watch si prepara a sbarcare sul mercato internazionale ed ecco arrivare la certificazione FCC.

Oppo Watch si avvicina al suo debutto nel mercato internazionale. A suggerircelo è l'FCC, l'ente statunitense la cui certificazione ufficiale è stata resa disponibile soltanto da qualche giorno insieme al nome in codice OW19W12.

La variante dell'orologio oggetto della certificazione è la più grande da 46mm (ne esiste anche una da 41mm), che possiamo inoltre osservare più approfonditamente grazie ad alcune immagini inserite a corredo. La documentazione condivisa dall'FCC ci conferma inoltre un altro interessante particolare: il prodotto potrà infatti essere acquistato direttamente su Amazon, almeno negli Stati Uniti.

Il suggerimento, anche in questo caso, è contenuto direttamente nella descrizione del prodotto, dove è presente la dicitura "Purchase on Amazon: Oppo Watch", con relativo collegamento al noto e-commerce (ved. ultima immagine in galleria)


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

OPPO Reno 3A ufficiale: fascia media con Snap 665, notch e 6GB RAM

Oppo ha ufficializzato il nuovo Reno 3A: ecco specifiche, prezzo e immagini.

La famiglia di smartphone Oppo Reno si amplia ulteriormente: l'ultimo componente annunciato nelle scorse ore è Reno 3A, un nuovo dispositivo di fascia media già anticipato lo scorso aprile. Il terminale eredita parte delle specifiche dell'Oppo A72 recentemente sbarcato anche in Italia, anche se non mancano le differenze:

In breve, i due dispositivi differiscono per:

  • Design e display:
    • Oppo 3A ha un design più tradizionale ed integra un display AMOLED da 6,44 FHD+ con notch a forma di goccia e comparto fotografico con sensori disposti verticalmente in stile semaforico.
    • Oppo A72 integra invece un display LCD da 6,5" con risoluzione FHD+, foro per la cam anteriore e un comparto fotografico integrato in un modulo di forma rettangolare
  • Batteria:
    • Oppo 3A ha una batteria da 4.025 mAh
    • Oppo A72 una batteria da 5.000 mAh
  • Memoria RAM:
    • ​OPPO 3A ha 6GB di RAM
    • Oppo A72 ha 4GB di RAM

Le restanti specifiche includono in entrambi i casi un processore Qualcomm Snapdragon 665, 128GB di storage interno espandibile tramite slot microSD, una quadrupla fotocamera posteriore da 48+8+2+2MP e una anteriore da 16MP.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

OnePlus: il CEO Pete Lau potrebbe tornare in Oppo, ma senza lasciare il suo brand

Il CEO di OnePlus Pete Lau, prima di fondare la sua azienda nel 2013, aveva lavorato per dieci anni in Oppo: e potrebbe tornare a farlo, senza però lasciare la guida del sui brand.

Pete Lau è il volto di OnePlus, un progetto che è partito per aggredire la fascia alta del mercato e che proprio con i suoi ultimi dispositivi 8 e 8 Pro sta attraversando quella delicata fase di transizione da flagship killer a flagship e basta, come vi abbiamo spiegato nella nostra recensione del modello top.

In Cina hanno preso a circolare in queste ore le voci di un ritorno di Lau ad Oppo, dove ha lavorato per dieci anni e di cui è stato anche vice presidente, prima di rassegnare le dimissioni nel 2013 e fondare appunto OnePlus. Al momento, va precisato, si tratta solo di rumor: non c'è nulla di confermato.

Attenzione, però, un brand non andrebbe ad escludere l'altro: Lau continuerebbe a guidare OnePlus, ma semplicemente potrebbe tornare a collaborare con Oppo, consolidando il rapporto e segnando così un sodalizio tra i due marchi. E a proposito di identità: che fine ha fatto la OnePlus che conoscevamo, quella che voleva affondare i flagship? Forse la rivedremo presto con OnePlus Z (ma potrebbe chiamarsi Nord): l'altra faccia dell'azienda, il co-fondatore Carl Pei, di recente infatti ha fatto accenno al primo smartphone del brand, lo storico OnePlus One, lasciando intendere che quella filosofia è ancora viva.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Oppo A5 2020 e A9 2020: aggiornamento alla ColorOS 7 con Android 10

Entrambi gli smartphone si aggiornano (in anticipo) alla nuova versione del sistema operativo.

Oppo A5 2020 e A9 2020 si aggiornano ad Android 10 con interfaccia ColorOS 7. Le prime unità riceveranno l'update in queste ore: qualora non si dovessero riscontrare problematiche, il rollout si estenderà successivamente a tutti i dispositivi compatibili nei prossimi giorni.

L'aggiornamento arriva con qualche giorno di anticipo rispetto alla roadmap condivisa da Oppo di recente (inizialmente era atteso per luglio): si tratta dunque di una buona notizia per i possessori di questi due smartphone di fascia media immessi sul mercato nell'ultimo trimestre del 2019 (settembre per A5, ottobre per A9).

CHANGELOG

  • Grafica
    • il nuovo design rende le grafiche più piacevoli e le operazioni più efficienti
    • aggiunto Oppo Sans come font di default. Il nuovo font offre un senso rinfrescante e ben si adatta all'intento di Oppo di unire bellezza e tecnologia
  • Barra laterale smart
    • ottimizzazione delle interfacce utente e migliorate le operazioni a una mano
    • trascina un'app fuori dalla Smart Sidebar per aprirla in modalità Split-screen
    • aggiunte due impostazioni: Assistive Ball Opacity e Hide Assistive Ball nell'app Fullscreen
    • ottimizzata la funzione Floating Window per più app
    • aggiunta una bolla: viene mostrata quando apri un'app in una finestra flottante dalla Smart Sidebar. Fai tap sulla bolla per ridurre e aprire l'app
  • Screenshot
    • ottimizzato lo screenshot a 3 dita: usa 3 dita per toccare e tenere premuto lo schermo e fai uno swipe con le dita per sistemare la dimensione della schermata. Usa 3 dita per toccare e tenere premuto lo schermo e fai uno swipe verso l'esterno per catturare una schermata estesa
    • aggiunte le impostazioni screenshot: puoi correggere la posizione della finestra flottante della preview dello screenshot e impostare il suono.
    • ottimizzata la finestra flottante della preview dello screenshot: dopo aver effettuato una schermata, trascinala in alto e rilasciala per condividerla, o trascinala verso il basso e rilasciala per fare uno screenshot esteso
  • Gesture di navigazione 3.0
    • nuova gesture: fai uno swipe verso l'interno da entrambi i lati dello schermo e tieni premuto per passare all'app precedente
    • gesture ottimizzate: tutte le gesture sono ora supportate in modalità landscape
  • Sistema
    • aggiunta la Dark Mode: protegge i tuoi occhi e riduce il consumo
    • aggiunta la Focus Mode: protegge dalle distrazioni esterne quando studi o lavori
    • aggiunta una nuova animazione per la ricarica
    • ottimizzata l'interfaccia utente dei Quick Setting per una più semplice gestione a una mano
    • fai uno swipe a sinistra o destra per ignorare nel notifiche del banner
    • aggiunta una funzione pausa per la registrazione dello schermo
    • aggiunta una finestra flottante e le impostazioni per la registrazione dello schermo
    • aggiunti nuovi suoni per la cancellazione dei file, i touch dei tasti della calcolatrice e il puntatore della bussola
    • ottimizzate le suonerie precaricate del sistema
    • aggiunti i prompt flottanti TalkBack per Accessibilità
    • aggiunta la Colour Accessibility Mode per migliorare l'esperienza d'uso per utenti ipovedenti
    • nuova funzione di gestione per le task recenti: puoi vedere le informazioni sulla memoria riguardo le task recenti e le app bloccate
  • Giochi
    • ottimizzata l'interazione visiva per Game Space
    • ottimizzata l'animazione di apertura per Game Space
  • Schermata Home
    • più live wallpaper
    • aggiunti wallpaper statici Art+
    • personalizza se aprire Global Search o il drawer delle notifiche quando si effettua uno swipe verso il basso nella homescreen
    • personalizza le dimensioni, la forma e lo stile delle icone delle app nella homescreen
    • fai uno swipe verso l'alto nella schermata di blocco per passare ai metodi di sblocco
    • ottimizzato il design grafico degli sblocchi con password per facilitare le operazioni a una mano
    • supporto ai live wallpaper nella schermata di blocco
    • più stili di orologi a schermo spento
    • aggiunta una modalità di schermata Home semplice con font e icone più grandi e un layout più chiaro
  • Sicurezza
    • connetti il tuo telefono alle reti WiFi usando un indirizzo MAC random per evitare pubblicità mirate e per proteggere la tua privacy
    • Strumenti
    • in Impostazioni Rapide o nella Smart Sidebar puoi aprire la calcolatrice in una finestra flottante
    • aggiunta la funzione Trim in Registrazioni
    • aggiunta la suoneria dinamica Weather che si adatta automaticamente al meteo attuale
    • aggiunte le animazioni meteo-adattive in Weather
  • Fotocamera
    • ottimizzata la UI di Fotocamera per una migliore esperienza d'uso
    • ottimizzati la UI e il suono del Timer
  • Foto
    • ottimizzata la UI dell'Album per una gerarchia più chiara e una rapida ricerca delle foto
    • aggiunte le Raccomandazioni Album che riconoscono più di 80 scene differenti
  • Comunicazioni
  • Oppo Share ora suporta i file da condividere con dispositivi Vivo e Xiaomi
  • ottimizzata la UI di Contatti per un'esperienza più efficiente
  • Impostazioni
    • Search Settings ora supporta fuzzy match e contiene una cronologia delle ricerche
  • Applicazioni
    • Soloop Video Editor: crea il tuo video con un tap
    • aggiunta DocVault, app per la facile gestione e uso delle tue carte digitali ID (disponibile solo sui telefoni venduti in India)

VIDEO

(aggiornamento del 16 June 2020, ore 12:47)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE