Il top del trash: un iPhone 12 con un pezzo della Crew Dragon di SpaceX a 6.000$

L’iPhone 12 di Apple arriva in una variante speciale dedicata ad Elonk Musk e alla missione di SpaceX.

iPhone 12 di Apple non è ancora stato presentato, ma esiste già una versione in edizione limitata a tema SpaceX che può essere preordinata. A realizzarla è l'azienda di lusso Caviar, già nota in passato per aver creato delle varianti di iPhone 11 Pro decisamente esagerate e con prezzi in alcuni casi superiori a 140.000 dollari.

L'ultima creazione della società russa prende il nome di Musk Be On Mars, dedicata ad Elon Musk che con la prima missione SpaceX con equipaggio ha aperto una nuova era dell'esplorazione spaziale rendendo Marte "un po' più vicino".

Pensate che il prezzo di 5.000 dollari (minimo) sia troppo? Potreste ricredervi (ma anche no) dopo aver scoperto che ogni iPhone realizzato includerà nella scocca un piccolo pezzo della Dragon Endeavour che SpaceX ha lanciato nello spazio.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da ASUS eShop a 699 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tron 3, forse ci siamo: via libera da Disney, Jared Leto sarà il protagonista

A quanto pare finalmente Disney ha dato il via libera per le riprese di un nuovo progetto ambientato in uno dei pilastri della sci-fi informatica/videoludica.

A quanto pare Tron 3 si farà: dopo anni di tentativi e false partenze, Disney avrebbe dato il via libera per un terzo capitolo cinematografico di uno dei pilastri della fantascienza informatica/videoludica. Il regista sarebbe Garth Davis, che si è fatto notare per aver diretto nel 2016 Lion - La strada verso casa (6 nomination agli Oscar, tra cui miglior film) e nel 2018 Maria Maddalena. Il protagonista dovrebbe essere Jared Leto, ovvero il Joker di Suicide Squad e superstar di tanti altri film, tra cui Dallas Buyers Club, Requiem For a Dream e Blade Runner 2049.

Garth Davis non è noto per la produzione di blockbuster ad alto budget, come abbiamo visto, ma a quanto pare crede tantissimo nel progetto - sarebbe stato proprio lui a inseguirlo con decisa insistenza, finendo per ottenere l'approvazione dell'esecutivo Disney. L'attuale versione della sceneggiatura sarebbe stata stesa da Jesse Wigutow, relativamente nuovo del giro. Jared Leto stesso si occuperebbe invece anche della produzione, insieme a Justin Springer ed Emma Ludbrook.

Al momento non ci sono informazioni sulla trama o sulla sinossi del film: il capitolo originale, uscito al cinema nel 1982, vedeva un hacker, Flynn, interpretato da Jeff Bridges, intrappolato in un programma chiamato The Grid e costretto a partecipare a giochi mortali. Non fu un grande successo al botteghino e le recensioni furono tiepide, ma gli effetti speciali, tra cui le famose "moto digitali" con la scia colorata, lasciarono il segno nelle generazioni future ed elevarono il film allo stato di culto. Nel 2010 è uscito il primo sequel, Tron Legacy, che racconta la storia del figlio di Flynn. Le recensioni sono state di nuovo tiepide, così come l'accoglienza al botteghino. Ma anche in questo caso qualcosa è passato alla storia - la colonna sonora del duo di musica elettronica Daft Punk.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da ASUS eShop a 699 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tesla, ricarica casalinga più smart con i Powerwall

Tesla ha rilasciato un nuovo aggiornamento che rende le ricariche casalinghe più intelligenti in presenza di un sistema di accumulo Powerwall.

Tesla ha rilasciato un nuovo aggiornamento per le sue autovetture. Questa volta, accanto alle solite novità che riguardano le funzionalità dei suoi veicoli, il costruttore americano ha inserito una funzione chiamata Tesla Powerwall Coordination che permette all'auto di poter dialogare in maniera intelligente con il sistema Powerwall installato all'interno di una abitazione, cioè con il sistema di accumulo.

In breve, la soluzione permette di ottimizzare il sistema di ricarica casalinga. In caso di richieste energetiche all'interno dell'abitazione superiori ad un certo livello, la ricarica rallenterà sino anche a fermarsi del tutto per poi riprendere quando il fabbisogno energetico casalingo dovesse calare. In questo modo si andrà ad ottimizzare l'utilizzo del sistema Powerwall senza mai superare le sue capacità di alimentazione. Novità utile soprattutto durante le interruzioni di energia quando è solo il Powerwall ad alimentare la casa. Il tutto, comunque, è configurabile attraverso l'app di Tesla.

Le altre novità dell'aggiornamento riguardano la gestione delle sospensioni attive, ovviamente per i modelli che ne dispongono: ora sarà molto più semplice configurare l'altezza da terra. Infine, l'ultima novità risulterà molto utile agli utenti più distratti: l'auto sarà in grado di avvisare il proprietario se il bagagliaio o una qualsiasi porta viene lasciata aperta per più di 10 minuti.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da ASUS eShop a 699 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Samsung rimborsa fino a 500 euro con l’acquisto di un TV: i dettagli della promo

L’iniziativa ha per oggetto alcuni modelli della gamma QLED 2020.

Samsung ha dato il via alla promozione "Vivi un’estate da fuoriclasse", valida fino al 13 settembre 2020. L'iniziativa permette di ottenere un rimborso con importo variabile tra i 200 e i 500 euro quando si acquista uno dei televisori della gamma QLED 2020. I modelli oggetto della promozione e i relativi rimborsi sono i seguenti:

  • QE65Q80TATXZT: rimborso di 200 euro
  • QE65Q95TATXZT: rimborso di 300 euro
  • QE75Q80TATXZT: rimborso di 300 euro
  • QE65Q90TATXZT: rimborso di 300 euro
  • QE75Q70TATXZT: rimborso di 300 euro
  • QE82Q800TATXZT: rimborso di 500 euro
  • QE75Q800TATXZT: rimborso di 500 euro
  • QE65Q800TATXZT: rimborso di 500 euro
  • QE75Q90TATXZT: rimborso di 500 euro
  • QE85Q70TATXZT: rimborso di 500 euro

​Per ottenere il rimborso è necessario registrare l'acquisto sul sito Samsung entro il 28 settembre 2020. I punti vendita che partecipano all'iniziativa sono tutti quelli che espongono il relativo materiale pubblicitario e i negozi online elencati all'interno del regolamento nell'Allegato A (il regolamento completo è disponibile a questo indirizzo).

La promozione è cumulabile con le altre iniziative (vendite abbinate e/o manifestazioni a premio) promosse sugli stessi prodotti promozionati da Samsung Electronics Italia.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da ASUS eShop a 699 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Project xCloud: arriva la beta su Android per gli utenti Xbox Game Pass Ultimate

Aperta la beta di Project xCloud su Android per gli abbonati a Game Pass Ultimate.

Microsoft ha annunciato che da oggi sarà possibile accedere a Project xCloud attraverso una beta aperta a tutti gli utenti Android in possesso di un abbonamento a Xbox Game Pass Ultimate.

Gli abbonati al servizio potranno dunque accedere in maniera anticipata al cloud gaming di Microsoft e giocare ad alcuni titoli selezionati in modo da fornire feedback che consentano agli sviluppatori di apportare ulteriori miglioramenti alla piattaforma. Ricordiamo che il debutto ufficiale è stato fissato per il 15 settembre.

Per accedere alla beta è necessario scaricare Xbox Game Pass (beta) - disponibile all'interno del Play Store, o tramite il link presente in fondo alla pagina. Come spiegato da un portavoce di Microsoft, questa beta anticipata consentirà ai giocatori di familiarizzare meglio con Project xCloud.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Bezos l’uomo più ricco: in 3 anni patrimonio raddoppiato. E Cook diventa miliardario

Il Bloomberg Billionaires Index fa i conti in tasca agli uomini più ricchi del mondo.

Jeff Bezos è l'uomo più ricco del mondo, forte di un patrimonio di 186 miliardi di dollari. La pandemia, per lui, è stato paradossalmente un bene, spingendo le vendite di prodotti su Amazon. Non è difficile pensare che in tutto il mondo la piattaforma di e-commerce del magnate americano sia stata preferita ad altre forme e modalità di acquisto durante il lockdown.

E' il Bloomberg Billionaires Index a svelare la classifica delle persone più facoltose del pianeta: per Bezos non si tratta di una novità, visto che già nel 2017 occupava il gradino più alto del podio. Emblematico, però, il dato patrimoniale: tre anni fa era stimato in 100 miliardi di dollari, poco più della metà di quanto posseduto oggi. Una crescita esponenziale, dunque, che non pone limiti (finanziari) al fondatore di Amazon.

Quello tecnologico risulta essere il settore più "prolifico", con Bill Gates che occupa il secondo posto con 121 miliardi di dollari e Zuckerberg terzo con 99,7 miliardi di dollari. A seguire riportiamo la top 10 e un estratto dei principali personaggi che operano in campo tech.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

FIFA 21: EA presenta le novità della FUT dove si giocherà in coop

In FIFA 21 si potrà giocare a FUT in compagnia di un amico affrontando le sfide Squad Battle, divertendosi in Division Rivals e nelle amichevoli

Electronic Arts ha pubblicato il primo video di FIFA 21 dedicato alla modalità Ultimate Team, illustrando tutte le principali novità in arrivo, tra cui spicca la possibilità di giocare in cooperativa.

In FIFA 21 si potrà dunque giocare a FUT in compagnia di un amico affrontando le sfide Squad Battle, divertendosi in Division Rivals e nelle amichevoli, il tutto accompagnato dal FUT Stadium, un inedito luogo che consentirà di personalizzare la propria esperienza di gioco in un modo mai visto prima.

Tra le altre novità si segnala poi una revisione del meta delle carte attraverso aggiornamenti dinamici nelle statistiche degli atleti basati sulle prestazioni conseguite nel corso della stagione. Presentate anche le 11 nuove "Icone": Eric Cantona, Petr Čech, Ashley Cole, Samuel Eto’o, Phillip Lahm, Ferenc Puskás, Bastian Schweinsteiger, Davor Šuker, Fernando Torres, Nemanja Vidić, Xavi Hernández.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Google Maps torna su Apple Watch, tante novità per YouTube Music

YouTube Music per Android riceve numerose funzioni, mentre Google Maps diventa compatibile con Apple Watch e CarPlay.

Google Maps per iOS torna su Apple Watch dopo la rimozione, nel 2017, e supporta la Apple CarPlay Dashboard.

In CarPlay Dashboard è ora possibile passare o mettere in pausa i brani della propria app multimediale preferita, riavvolgere o inoltrare velocemente i podcast o gli audiolibri, oppure controllare rapidamente gli appuntamenti del calendario senza mai lasciare la navigazione turn-by-turn in Google Maps. Le informazioni vengono visualizzate in una vista a schermo diviso, in modo da poter ottenere le informazioni necessarie mantenendo la massima attenzione sulla strada.

Con il ritorno di Google Maps sull'orologio di Cupertino, dunque, gli utenti potranno dunque servirsi delle mappe di casa Mountain View per navigare facilmente in auto, in bicicletta, con i mezzi pubblici o ancora a piedi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple rilascia la prima beta pubblica di watchOS 7 per Apple Watch

Gli iscritti al programma di beta testing pubblico di Apple possono scaricarla in modalità OTA dopo aver installato l’apposito profilo disponibile sul sito web.

Apple ha rilasciato la prima beta pubblica di watchOS 7, la nuova versione del sistema operativo per Apple Watch annunciata lo scorso giugno alla WWDC 2020. Gli iscritti al programma di beta testing pubblico di Apple possono scaricarla in modalità OTA dopo aver installato l'apposito profilo disponibile sul sito web.

Tra le principali novità di watchOS 7, ricordiamo, abbiamo la possibilità di monitorare il sonno, condividere le watchface (Face sharing), visualizzare maggiori informazioni relative alle Mappe ed il rilevamento automatico del lavaggio delle mani. Vediamole in dettaglio.

WATCHOS 7: LE NOVITÀ

  • Face Sharing: Face Sharing è la prima funzionalità annunciata da Apple per il nuovo watchOS 7. Gli utenti possono adesso condividere le proprie watchface con altri utenti. La condivisione potrà essere effettuata direttamente dall'orologio attraverso una pressione prolungata del quadrante e il successivo tap sul pulsante Condividi. Chiunque vorrà potrà poi creare un collegamento alla propria watchface per condividerla sui social network o siti web.
  • Chronograph Pro: la nuova watchface di Apple Watch include, come da presse, un tachimetro che calcola la velocità in base al tempo trascorso su una distanza predefinita. Sarà possibile infine creare una watch face personalizzata utilizzando come sorgente della foto anche gli album condivisi (attualmente è possibile farlo con le foto singole e i gruppi di foto degli album).
  • Watchface Photo e X-Large: Apple aggiorna i due quadranti Photo e X-Large, includendo rispettivamente la possibilità di inserire un filtro colore e aggiungere una complicazione più ricca.
  • Più complicazioni su un solo quadrante: agli sviluppatori viene offerta la possibilità di inserire più complicazioni in un'unica watchface. L'esempio fornito da Apple è quello del quadrante Glow Baby, che adesso è in grado di aiutare i genitori a monitorare l'allattamento tramite biberon, quello al seno o ancora gli orari dei pisolini. In ulteriori quadranti sarà invece possibile consultare allo stesso tempo la velocità del vento, la temperatura dell'acqua o ancora numerose informazioni relative alle statistiche di allenamento.
  • Monitoraggio del sonno: con watchOS 7, Apple Watch introduce la possibilità di tenere traccia dell'andamento del sonno. L'apposita funzionalità fornirà agli utenti dei preziosi consigli su come migliorare la qualità del sonno, suggerimenti sugli orari e dei veri e propri obiettivi. Il monitoraggio del sonno avviene tramite l'accelerometro di Apple Watch, che durante la notte registra tutti i micro-movimenti dell'utilizzatore. Al mattino, chi lo indossa vedrà una visualizzazione del sonno della notte precedente, compresi i periodi di veglia e di sonno.
  • Rilevamento automatico del lavaggio delle mani: Apple Watch utilizza i sensori di movimento, microfono e l'apprendimento automatico del dispositivo per rilevare automaticamente movimenti e suoni del lavaggio delle mani. Una volta fatto ciò, l'orologio avvierà automaticamente un conto alla rovescia di 20 secondi. Se l'utente termina in anticipo, verrà mostrato un messaggio in cui si chiede di riprendere il lavaggio. L'Apple Watch sarà anche in grado di ricordare di lavare le mani una volta rientrati a casa, mentre l'app Health mostrerà la frequenza e la durata dei rispettivi lavaggi. Apple precisa infine che i suoini utilizzati per rilevare il lavaggio delle mani non verranno in alcun modo registrati o salvati automaticamente dall'app o Watch.
  • Nuovi tipi di allenamento: Apple Watch e watchOS 7 supportano adesso quattro nuovi tipi di allenamento (Core Training, Dance, Functional Strength Training e Cooldown) supportati da potenti algoritmi per il rilevamento dei movimenti e frequenza cardiaca. Per catturare correttamente lo sforzo calorico per la Danza, Apple Watch utilizza una combinazione avanzata dei sensori, che unisce i dati del sensore della frequenza cardiaca e gli input provenienti dall'accelerometro. Questo tipo di allenamento è stato convalidato e testato con quattro diversi stili di danza: Bollywood, cardio dance, hip-hop e latino
  • App Attività diventa Fìtness: Apple cambia il nome di Attività, adesso denominata come Fitness. L'app offre una visualizzazione semplificata dei dati come attività quotidiane, allenamenti, premi e tanto altro.
  • Ulteriore supporto per la salute dell'udito: gli utenti possono ora comprendere quanto forte sia l'ascolto dei media attraverso le cuffie con l'iPhone, l'iPod touch o Apple Watch e quando questi livelli possano avere un impatto sull'udito nel tempo. I clienti possono anche vedere per quanto tempo sono stati esposti ad alti livelli di decibel ogni settimana nell'app Health sull'iPhone e possono controllare il livello massimo del volume delle cuffie.
  • Mappe: le Mappe su Apple Watch diventano ancora più complete grazie ad indicazioni più ampie e facili da leggere che includono suggerimenti su quando camminare in biciclette, prendere delle scale per risparmiare tempo ed altro ancora.
  • Siri: gli utilizzatori di Apple Watch possono adesso utilizzare Siri per effettuare la traduzione di molte lingue o leggere i propri messaggi.
  • SwiftUI e Xcode Previews: gli sviluppatori possono creare le complicazioni utilizzando Swift UI e il nuovo tool Xcode Preview.
  • Nuove complicazioni per funzionalità native: Camera Remote, Sonno e Scorciatoie
  • Privacy: tutti i dati sanitari vengono crittografati sul dispositivo o in iCloud con la sincronizzazione.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Huawei Watch Fit senza veli: render, scheda completa e prezzi

Nuovo mega-leak che non lascia quasi più niente all’immaginazione.

Huawei Watch Fit avrà un display rettangolare particolarmente stretto, sarà disponibile in quattro colorazioni e costerà da 119€: a distanza di poche ore dalle prime informazioni condivise da Evan Blass, arriva una scheda tecnica completa e dettagliata, comprensiva di un'ampia carrellata di render, grazie a un altro leaker rinomato, ovvero Sudhanshu Ambhore. Intanto partiamo con le immagini:

Potremmo parlare di una certa somiglianza con Apple Watch, anche se in questo caso è evidente che il display ha un rapporto di forma più allungato e manca la Digital Crown, in favore di un pulsante più tradizionale - assomiglia a quelli di accensione e spegnimento che si trovano su qualsiasi smartphone o tablet, per capirci. Quattro le colorazioni, tutte piuttosto vivaci e che indicano piuttosto chiaramente, insieme ai cinturini in silicone, la destinazione fitness del dispositivo. La scheda tecnica (presunta, chiaro) è la seguente:

  • Display AMOLED da 1,64 pollici con risoluzione di 280 x 456 pixel
  • Resistenza all'acqua 5 ATM
  • Sensori: battito cardiaco, accelerometro, GPS, barometro, illuminazione
  • Autonomia: fino a 10 giorni
  • Tracking attività: corsa, camminata, nuoto, ciclismo all'aperto e al chiuso, monitoraggio battito cardiaco, monitoraggio sonno, misurazione del livello di stress, esercizi di respirazione
  • Compatibilità: Android da 5 in poi, iOS da 9 in poi

Il nuovo smartwatch dovrebbe essere annunciato a settembre; non abbiamo dettagli sull'eventuale disponibilità di una versione con doppia connettività Wi-Fi e cellulare.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE