TV OLED LG: arriva FreeSync Premium sulle serie CX e GX

Le due serie della gamma 2020 sono ora compatibili con FreeSync oltre al già presente G-Sync di NVIDIA.

I TV OLED LG serie CX e GX (appartenenti alla gamma 2020) sono ora compatibili con FreeSync Premium. La novità è stata introdotta con l'aggiornamento 03.10.20, già disponibile anche in Italia (si può anche scaricare dal sito LG). Il colosso coreano ha quindi mantenuto fede alle dichiarazioni rilasciate all'annuncio dei nuovi modelli. FreeSync si aggiunge al già presente G-Sync di NVIDIA.

Il supporto alla tecnologia in versione Premium permette di gestire un frame rate variabile tra i 40 Hz e i 120 Hz nonché di supportare simultaneamente l'HDR. Ricordiamo che la massima qualità gestita sugli ingressi HDMI 2.1 dei TV LG è Ultra HD a 120 fotogrammi al secondo con campionamento del colore in 4:4:4 a 10-bit (la banda passante raggiunge i 40 Gbps). FreeSync Premium arriverà prossimamente anche sulla serie BX e sugli 8K ZX.

Il nuovo firmware ha inoltre apportato due miglioramenti. Il primo è inerente il funzionamento di AirPlay. Il secondo riguarda invece la funzione Sport Alert, introdotta per inviare notifiche quando sono in programma eventi sportivi ritenuti di interesse per l'utente.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Velvet presta la nuova UI a V50 ThinQ e altri smartphone LG: ecco quali

L’interfaccia di LG Velvet è in arrivo anche su un buon numero di altri modelli, a cominciare da V50 Thinq.

Il nuovissimo LG Velvet, arrivato da poco anche in Italia, vuole essere un punto di svolta per l'azienda coreana e per il suo modo di essere percepita. Si tratta di un prodotto di fascia medio-alta che affianca un buon hardware ad un design particolare, che riprende alcune caratteristiche - positive - del mercato di qualche anno fa, dove le fotocamere potevano essere a filo della scocca, e lo spessore poteva essere ridotto. LG sembra che voglia prendere come riferimento i cambiamenti introdotti su Velvet anche dal punto di vista software - un aspetto che, a dire il vero, in sede di recensione ci aveva convinto poco.

L'azienda ha infatti annunciato sul proprio sito ufficiale che l'interfaccia vista su Velvet arriverà molto presto anche su altri modelli, a cominciare da LG V50 ThinQ, per cui è già partita la distribuzione tramite OTA dell'aggiornamento (ma non abbiamo notizie di quando sarà disponibile in Italia).

Poi sarà il turno di LG G8 ThinQ, LG V50S ThinQ, LG V40 ThinQ, LG V35 ThinQ e LG G7 ThinQ. Non appena l'update sarà disponibile per il vostro smartphone, sarete informati da una notifica. La speranza è che per LG sia anche l'occasione per ottimizzare le prestazioni della propria UI, oltre a portare su un ventaglio più ampio di dispositivi le novità che offre.

LG Velvet è disponibile online da Bass8 a 569 euro oppure da Unieuro a 649 euro. Per vedere le altre 22 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 09 July 2020, ore 12:12)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

LG GX: la soundbar si fa bella ed è sottilissima

Il nuovo modello è caratterizzato da uno spessore molto ridotto per facilitare il posizionamento a parete.

LG GX è la nuova soundbar progettata per abbinarsi con i TV OLED Gallery della serie GX. Il nuovo modello, che si affianca agli altri prodotti presenti nella gamma 2020, è caratterizzato da un ingombro particolarmente ridotto in profondità, una scelta dettata proprio dalla necessità di sposarsi con il design degli OLED GX. Le misure sono 144,6 (L) x 15 (A) x 3,25 (P) cm. La soundbar si può posizionare su un piano tramite il supporto in acciaio oppure si può montare a filo della parete con la staffa fornita in dotazione.

Il sistema è composto dalla soundbar vera e propria e da un subwoofer wireless che gestisce le basse frequenze. La soundbar GX dispone in totale di 3.1.2 canali e può quindi gestire tracce in Dolby TrueHD, DTS-HD Master Audio, Dolby Atmos e DTS:X. Tramite il kit SPK8 è possibile espandere ulteriormente la configurazione portandola a 5.1.2 tramite l'aggiunta di due satelliti posteriori. Complessivamente LG dichiara una potenza di 420 W.


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 275 euro oppure da Unieuro a 359 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Acquista un TV LG LCD NanoCell o Ultra HD, gratis 5 film a noleggio su Rakuten TV

Acquistando un TV tra quelli in promozione si ricevono 5 voucher da utilizzare per noleggiare film su Rakuten TV.

LG ha avviato la promozione "Alla tua estate ci pensiamo noi", valida fino al 31 agosto 2020. L'iniziativa permette di ricevere in omaggio un carnet di codice Rakuten TV utilizzabile per la visione di 5 film a noleggio, tra quelli disponibili sulla piattaforma streaming. I codici vengono forniti a tutti coloro che acquistano un TV LCD NanoCell o Ultra HD (QUI i modelli 2020) tra i modelli oggetto dell'operazione.

I prodotti in promozione sono i seguenti:

NanoCell


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

La carica degli Snapdragon 765: sono gli smartphone del momento | Video

Moderni, attenti ai consumi, iper connessi, 5G e con ottime performance. Gli smartphone con processore Qualcomm Snapdragon 765 sono quelli da prendere adesso.

Il processore è il cuore pulsante di ogni dispositivo tecnologico, quando poi si parla di smartphone o notebook a maggior ragione diventa il perno iniziale su cui viene costruito il prodotto. Oggi vi proponiamo una riflessione sul Qualcomm Snapdragon 765, SoC di fascia media lanciato a fine 2019 e oggi sempre più diffuso sui nuovi smartphone, la classica ciambella uscita con il buco, capace di muovere le corde del sistema operativo con grande equilibrio tra potenza e consumi.

Il risultato sono smartphone concreti, reattivi, moderni e attenti all'autonomia. Capita raramente di trovare tanta qualità in modo eterogeneo tra dispositivi di diverse case, segno che lo Snapdragon 765 ha trovato la giusta alchimia insieme ad Android.

QUALCOMM SNAPRAGON 765/765G

La nostra attenzione si è focalizzata sul chip midrange di Qualcomm fin dalla presentazione hawaiana insieme al fratellone 865, si parlava già di prezzi particolarmente alti per il top di gamma abbinato al modem 5G X55, con il risultato di ottenere smartphone di fascia alta davvero molto cari, da quella constatazione ne è uscito un 765 particolarmente intrigante in ottica futura.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Avete un LG V60 o un LG G8s? Ora potete sbloccare il Bootloader

Buone notizie per tutti coloro che possiedono un LG V60 o un LG G8s. Sa alcune ore sul sito ufficiale LG Developers sono stati infatti inseriti i due smartphone nella lista dei prodotti supportati…

Buone notizie per tutti coloro che possiedono un LG V60 o un LG G8s. Sa alcune ore sul sito ufficiale LG Developers sono stati infatti inseriti i due smartphone nella lista dei prodotti supportati ufficialmente dal produttore per lo sblocco del bootloader.

Si tratta di una funzionalità riservata agli sviluppatori ma che, su Android, apre le porte al modding, ai firmware personalizzati e ad altre ottimizzazioni oltre a possibili aggiornamenti non previsti dall'azienda con ROM realizzate dalla community.

La procedura, come detto, è ufficiale e dunque supportata dall'azienda. I modelli nuovi inseriti sono:

LG G8s ThinQ è disponibile online da Mobzilla a 322 euro oppure da Unieuro a 390 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto e ci sono 6 modelli migliori. Per vedere le altre 7 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 05 July 2020, ore 11:52)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Recensione LG Velvet: il nuovo design ci piace ma serve un rinnovamento software

LG Velvet offre delle buone perfomance e un design molto particolare.

LG Velvet rappresenta per la casa coreana un cambio di rotta nella telefonia mobile. Qualche settimana fa abbiamo visto da vicino il V60 nella sua recensione completa: ci aveva convito per l'hardware, ma il design era un po' troppo anonimo. Velvet mette una pezza proprio su questa criticità, tra l'altro ad un prezzo più basso e in una fascia di mercato (quella media) dove la concorrenza è molto agguerrita.

Velvet ha tutte le carte in regola per diventare uno degli smartphone più ambìti del 2020 anche perché è uno dei pochi che a questo prezzo può vantare una costruzione eccellente con IP68, ricarica wireless e altre caratteristiche che solitamente mancano sui dispositivi di altri brand. LG è sulla strada giusta, ma deve fare un passo in più lato software che risulta un po' datato.

INDICE

LG Velvet è disponibile online da Bass8 a 569 euro oppure da Unieuro a 649 euro. Per vedere le altre 19 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 04 July 2020, ore 12:17)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Apple TV su (alcuni) TV LG: l’app supporta ora il Dolby Atmos

I televisori del marchio coreano diventano gli unici dispositivi a supportare il Dolby Atmos insieme alla Apple TV.

L'applicazione Apple TV si è aggiornata su alcuni TV LG introducendo il supporto per le tracce audio in formato Dolby Atmos. Il marchio coreano ha quindi mantenuto fede alle dichiarazioni rilasciate lo scorso febbraio. Con questa novità i televisori a marchio LG diventano gli unici dispositivi a supportare il Dolby Atmos insieme alla Apple TV. L'aggiornamento permette di sfruttare il Dolby Atmos anche tramite AirPlay.

Al momento non è disponibile un elenco completo con tutti i modelli LG supportati. La compatibilità è assicurata su vari prodotti della gamma 2020 (sui NanoCell e sugli OLED l'applicazione Apple TV è preinstallata) ed è confermato il funzionamento anche su vari OLED 2019, come ad esempio le serie C9 ed E9 (QUI la nostra recensione). Siamo in attesa di ottenere una lista ufficiale che comprende tutti i TV capaci di gestire il Dolby Atmos tramite i servizi streaming di Apple.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

LG Velvet al miglior prezzo Amazon: entro oggi Cuffie, Dual Screen e case omaggio

Super offerta Amazon con LG Velvet imperdibile per l’ultimo giorno per promo Dual Screen e cuffie e miglior prezzo

Ultimo giorno e un ribasso assolutamente ottimo per sfruttare la promozione LG. Si tratta di un'interessante iniziativa legata al nuovissimo LG Velvet che vi permetterà di ricevere fino a 400 euro di vantaggi acquistandolo. Nello specifico, sfruttando gli attuali pre-ordini Amazon o di altri store online, disponibili fino ad oggi, 30 giugno, potrete richiedere in omaggio la cover, i recenti auricolari LG Tone Free e la Dual Screen, ossia la custodia con secondo display da 6,8 pollici che consente di espandere notevolmente le potenzialità di questo dispositivo mobile.

Se, invece, lo acquisterete nei restanti giorni promozionali, avrete in regalo soltanto la cover e gli auricolari wireless. Dal 1° luglio al 31 luglio avrete invece solo custodia e cuffie ma non il Dual Screen.

Vi ricordiamo che si tratta di uno smartphone di fascia medio/alta mosso dal SoC Snapdragon 765 5G (supporto alle reti 5G), dotato di schermo da 6,8 pollici in formato 20,5:9, tripla cam posteriore, supporto a penna Wacom e scocca certificata IP68 e MIL-STB 810G.

LG Velvet è disponibile online da Bass8 a 569 euro oppure da Unieuro a 649 euro. Per vedere le altre 20 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 30 June 2020, ore 12:02)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

LG LED Signage: il display professionale modulare che si installa senza cavi

Il display a LED utilizza connettori integrati direttamente sui bordi del master LED cabinet per fornire segnale e alimentazione.

LG LED Signage (modello LSAA) è una soluzione innovativa che semplifica la creazione dei LED-wall, un segmento ormai sempre più eterogeneo che abbraccia anche le sale da cinema. Il nuovo display realizzato dal marchio coreano è un prodotto modulare progettato per risparmiare tempo e costi grazie all'assenza di cablaggi aggiuntivi tra i cabinet che compongono i display.

Tutto ruota intorno ad un unico master LED cabinet che misura 600 x 337,5 x 44,9 millimetri. Questo componente fornisce alimentazione e segnale a tutto il display grazie a connettori integrati direttamente sui bordi e non richiede pertanto l'utilizzo di cavi.

In parole povere è sufficiente fissare i moduli che compongono il LED-wall per ottenere immediatamente un'immagine su ciascuno di essi, senza la necessità di collegare ciascuna unità a centraline che forniscono il segnale e l'alimentazione. La procedura semplificata rende più semplice non solo tutta la fase di installazione: anche riconfigurare il display (per cambiare dimensioni o formato) richiede una frazione del tempo solitamente necessario.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE